Reperimento materiali

Immagini

I video poiché sono un mezzo audiovisivo, possono includere anche le immagini nel prodotto finito. Le immagini sotto le licenze Creative Commons possono essere trovate attraverso una serie di siti:
- Google, vai alla ricerca immagini avanzata e seleziona i diritti di utilizzo che si desidera mettere in atto;
- Flickr ha anche un’opzione di ricerca avanzata che permette di cercare solo immagini Creative Commons.
Altre buone risorse includono i siti Wikimedia Commons e Creative Commons. I migliori file da utilizzare sono TIFF o PNG, GIF e JPG.
Video Clip
Per il video, ci sono molti buoni siti per fare la ricerca:
- Blip TV ha molti video in Creative Commons, anche se potrebbe essere necessario controllare ogni singolo video;
- YouTube ha un’opzione per visualizzare solo clip Creative Commons, basta digitare nella query, cercare, andare su Filtri sulla parte superiore della schermata di ricerca, quindi selezionare Creative Commons;
- Vimeo sul proprio server ha una sezione dedicata ai video che sono sotto Creative Commons;
- il sito Creative Commons funziona bene anche per la ricerca di video, assicuratevi di selezionare YouTube, SpinXpress o Wikimedia Commons.

Musica

Ottenere musica con una licenza Creative Commons può essere difficile, allegando qualsiasi canzone a un video potrebbe comportare la rimozione dell’audio, o anche ricevere una lettera di diffida.
Tribe of Noise e ArtistServer sono siti affidabili, anche se potrebbe essere necessario controllare le licenze individuali.
Jamendo e SoundCloud hanno anche la possibilità di cercare l’audio per Creative Commons.
I formati MP3 di norma sono quelli che funzionano meglio, ma per l’audio di qualità superiore, utilizzate il formato WAV o AIFF.